La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Formazione professionale. Musumeci vuole un tavolo con il governo nazionale

    Pubblicato il agosto 9th, 2018 Max Nessun commento

    L’Unione Sindacale di Base (USB), i COBAS e le associazioni di lavoratori, LAVORATORI LIBERI EX SPORTELLI MULTIFUNZIONALI e IRRIDUCIBILI DELLA FORMAZIONE, da mesi impegnati nella battaglia in difesa degli operatori della formazione professionale,  incassano una vittoria. Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha chiesto ufficialmente l’apertura del tavolo di confronto fra Governo nazionale e Governo Regionale sulla vicenda Formazione.

    “Il buon senso e lo spirito di grande responsabilità alla fine hanno prevalso – dice Sandro Cardinale dell’Usb – il presidente Musumeci, ha inviato una missiva indirizzata al Ministro Di Maio, dove chiede l’intervento del Governo per la soluzione della vertenza di tutti i lavoratori della formazione professionale e degli ex Sportelli multifunzionali afferenti all’albo regionale. Un atto di grande responsabilità da parte della politica regionale che scongiura la perdita di migliaia di posti di lavoro in una terra, come la Sicilia, già martoriata dall’alto tasso di disoccupazione”.

    Le problematiche della formazione professionale, che si sono trascinate negli anni, affondano le radici nei governi precedenti. Oggi la vicenda Formazione, con migliaia di padri di famiglia senza lavoro, ha assunto le caratteristiche di una vera e propria emergenza sociale. Grazie alle sigle sindacali dell’Unione Sindacale di Base (USB), ai COBAS e alle associazioni di lavoratori LAVORATORI LIBERI EX SPORTELLI MULTIFUNZIONALI e IRRIDUCIBILI DELLA FORMAZIONE, che hanno creduto nell’intervento governativo, come unica soluzione per ottenere  strumenti economici e legislativi, si intravede uno spiraglio e la speranza di uscire da un “inferno” durato troppi anni.

    Le sigle promotrici di questo importante risultato, rimangono a disposizione di tutte le parti per una proficua e attiva collaborazione nella speranza di rivedere tutti gli ex lavoratori della formazione, riprendere il proprio posto di lavoro nel minor tempo possibile.

    Lascia un commento