La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Finalmente una vittoria per la Pallamano Haenna

    Pubblicato il Gennaio 19th, 2009 Max Nessun commento

    di Riccardo Caccamo
    Una gara vinta con il cuore da una “banda” di ragazzini che si sono trasformati in “grandi” campioni. E’ così che si può commentare l’importante vittoria casalinga ottenuta sabato 17 gennaio dalla Pallamano Haenna contro il Cus Palermo per 36 a 34 nella nona giornata del campionato di serie A-2 di pallamano maschile, che rimette gli ennesi in corsa per la salvezza. Ma a prescindere dall’importanza per i 3 punti conquistati, ancor di più conta la grande prestazione ottenuta dai ragazzi del tecnico Mario Gulino contro una formazione che non solo in classifica prima del match aveva ben 7 punti di vantaggio, 10 contro i soli 3 dei gialloverdi, ma che in organico schiera giocatori di navigata esperienza. Ma invece i piccoli grandi giocatori della Pallamano Haenna hanno condotto sempre in vantaggio per quasi tutti i 60 minuti e addirittura a poco meno di 2 minuti dal termine, in inferiorità numerica temporanea di due giocatori, tra cui Santi Lo Manto, e con il risultato di 34 pari, sono riusciti a gestire il tempo sino alla fine ed addirittura segnare le due reti che hanno consentito la conquista dell’importante risultato. Una vittoria costruita minuto dopo minuto con giocatori come i fratelli Salvatore e Saverio Larice, poco più di trent’anni in due, ed autori insieme di 9 reti, il “veterano” diciassettenne Giovanni Rosso, che ha segnato 10 marcature, il classe 94 Valentino Amarario, autore di una importante segnatura e i sedicenni Giuseppe Moscato, Danilo Guarasci, rispettivamente 2 reti il primo ed una il secondo, il generoso Nunzio Russo, anche lui autore di 2 reti, il quindicenne Francesco Conte che insieme al suo collega di reparto Lucio Messina, hanno parato l’imparabile. –


    A guidarli in questa splendida vittoria, il grande cuore di Santi Lo Manto, top scorer dell’incontro con 11 realizzazioni personali. Ed adesso con questi 3 punti, la Pallamano Haenna sale a quota 6 in classifica, agganciando il Benevento e portandosi ad una sola lunghezza dall’Aetna Mascalucia. La lotta per la permanenza in serie A-2 è aperta più che mai la dirigenza è sempre più convinta di affiancare a questi ragazzi un giocatore straniero di esperienza, che li possa guidare in campo verso la conquista dei punti necessari per conquistare la salvezza che per la società ennese sarebbe un obbiettivo importantissimo. “Non so quali aggettivi utilizzare per commentare questa splendida vittoria dei nostri ragazzi – ha detto a fine gara il direttore sportivo della Pallamano Haenna Giuseppe Chillemi – una vittoria che li ripaga di tante delusioni masticate in questa prima parte del campionato. Questi ragazzi hanno sempre fornito importanti prestazioni ma quasi sempre sono usciti dal campo a mani vuote perdendo gare sempre di misura. La loro classifica è assolutamente bugiarda perché meritano molto di più. Ma giornata dopo giornata stanno crescendo in esperienza e la dimostrazione è non solo la vittoria ottenuta contro il Cus Palermo, ma il modo in cui hanno gestito la gara anche nei momenti delicati. Siamo sempre più coscienti che abbiamo un gruppo di campioncini che devono solamente avere il tempo di crescere e maturare”.Tutti coloro che volessero ulteriori informazioni sull’attività della Pallamano Haenna potranno collegarsi con il sito ufficiale della società, www.pallamanoenna.com.

    Lascia un commento