La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Festeggiamenti in onore del 750° anniversario della Confraternita SS. Salvatore

    Pubblicato il Maggio 20th, 2011 Max Nessun commento


    di Libero
    Giornata ricca di avvenimenti per la Confraternita del Santissimo Salvatore nell’ambito dei festeggiamenti del 750° anniversario della sua fondazione. Sabato mattina, infatti, alle 10,30 presso la Sala Cerere di Enna si svolgerà la conferenza promossa dalla Confraternita sul tema “Le Confraternite segno indelebile nel tempo. Storia, tradizioni, religiosità nel 750° anniversario della fondazione del Collegio del Ss. Salvatore”. Ad introdurre i lavori sarà il rettore della confraternita del Santissimo Salvatore, Gaetano Di Venti, e dopo un saluto di benvenuto del sindaco Paolo Garofalo, del Presidente della Provincia, Giuseppe Monaco, assumerà la Presidenza il vescovo della Diocesi di Piazza Armerina, mons. Michele Pennisi. Interverranno alla conferenza S. E. R.ma Mons. A. Brambilla, arcivescovo ausiliario di Roma e delegato della Santa Sede per la Confederazione Nazionale delle Confraternite, il –


    Presidente Nazionale della Confederazione, Francesco Antonetti. Porgeranno un saluto l’arcivescovo della comunità Maltese, la delegazione maltese, il Prefetto di Enna, le autorità locali, l’antropologa es esperta storica delle Confraternite, Dott. Di Blasi, il Presidente del Collegio dei Rettori di Enna, Ferdinando Scillia, ed il Presidente regionale delle Confraternite. Nel corso della conferenza verrà proiettato un video cortometraggio inedito contenente una sintesi della rievocazione storica della Congrega e della Chiesa omonima. Nel pomeriggio, alle 17,30, dalla chiesa del Ss. Salvatore si muoverà la Confraternita Collegio che, in processione con il simulacro del Cristo Risorto, dopo un breve percorso per il centro storico raggiungerà il Duomo dove sarà celebrata la messa dinanzi le autorità presenti.

    Per info, rivolgersi al 338.7795186 (Segreteria organizzativa dell’evento).

    Lascia un commento