La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Enna, Teatro Garibaldi: “Il gobbo a Notre Dame, tra i colori e i suoni di Parigi”

    Pubblicato il maggio 11th, 2017 Max Nessun commento

    Liberamente ispirato a uno dei romanzi a sfondo storico più famosi di Victor Hugo, “Il gobbo a Notre Dame, tra i colori e i suoni di Parigi” messo in scena dell’Associazione Big Areté – Creare Arte, domenica 14 maggio alle ore 18 al Teatro Garibaldi di Enna, conclude la stagione ragazzi del cartellone firmato da Mario Incudine e realizzato grazie alla sinergia tra il Comune e l’Università Kore.

    Il musical, una riduzione di quello che la stessa associazione propose due anni fa, affronta la celebre storia di Quasimodo, il deforme campanaro rinchiuso nella cattedrale di Notre Dame, puntando l’attenzione anche su quella dei clandestini che invasero Parigi e che la gente voleva scacciare a tutti i costi. Lo spettacolo, di cui firmano la regia Marisa Albani e Natascia Vicari, nonostante affondi le sue radici in una storia del 1482, affronta dei temi molto attuali come quello dei migranti, dell’inclusione sociale e dell’amore vero, quello per cui il bene dell’amato è una priorità, contrap-ponendolo “all’amore malato”, ovvero quello che invece mette al centro l’egoismo e che, quindi, non può essere definito amore. In scena 30 giovani (compresi tra i 12 e i 30 anni d’età) dell’Associazione Big Areté – Creare Arte, organizzazione impegnata sul territorio in attività che coinvolgono principalmente ragazzi dai 10 anni in su, che grazie al supporto dell’associazione hanno l’opportunità di sperimentarsi in attività teatrali e non solo. Attualmente l’Associazione è impegnata nel progetto PIM, in convenzione con il Comune di Valguarnera, attraverso il quale supporta e integra nel gruppo di lavoro alcuni ragazzi con difficoltà di inserimento sociale.

    IL GOBBO A NOTRE DAME, TRA I COLORI E I SUONI DI PARIGI

    Associazione Big Areté – Creare Arte

    Regia Marisa Albani e Natascia Vicari

    Coreografie Fabiola Presti e Natascia Vicari

    Scenografie Angela D’Alia, Katrin Leocata, Nino Presti, Amerigo Giangrande, Mario palacino, Gianluca Giangrande, Lillo Camiolo, Marisa Albani, Luca Draià, Giorvanni Furnari

    Trucco e parrucco Sandra Albani

    Audio e Luci Studio 5 Andrea D’Amico

    Progetto PIM: Marisa Albani, Valeria Sudano, Natascia Vicari

    Cantanti

    Quasimodo Campanaro di Notre Dame) – Simone Scarpaci

    Gringoire (Poeta)– Salvatore Scardino

    Clopin (Capo degli zingari) – Lorenzo Stazzone

    Frollo (Arcidiacono) – Giuseppe Arena

    Febo (Capitabno arcieri del re) – Luigi Castoro

    Esmeralda (Zingara) – Martina Millemaci

    Fiordaliso (Promessa sposa di Febo) – Manuela Chiollo

    Ballerini (nel ruolo dei clandestini)

    Fabiola Presti, Alessandra Impellizzeri, Celine Platania, Sonia Bonaventura, Vincenzo Piazza, Laura Santamaria, Gresja Platania, Manuela Lauria, Odil Platania, Sara Campione, Shanaia Palacino, Melissa Nasello, Alex Tumino, Antonio Santamaria, Giovanni Paterno, Marco Prato, Gianmarco Lombardo, Giovanni Furnari

    Guardie di Febo: Mirko Coppola, Philip Castoro, Samuel Scandaliato, Eugenio Oglialoro, Salvatore Camiolo, Samuele Arengi

    INFORMAZIONI

    Teatro Garibaldi, piazza Umberto I

    Botteghino aperto da lunedì a sabato ore 10-13, lunedì e mercoledì anche h 16-18. tel. 093540540 – 40560

    Inizio spettacoli ore 18 – Biglietti da 14 a 10 euro (valido per 2 persone)

    IL CARTELLONE 2016/2017 continua con

    26-27 maggio 2017 EVENTO

    ATLANTE DEL GRAN KAN – Autobiografie di una città

    Progetto di Sergio Maifredi e Gian Luca Favetto

    ENNA- ANEN

    Scritto da Gian Luca Favetto

    Regia Sergio Maifredi

    In scena la città di Enna

    Produzione Teatro Pubblico Ligure, a Enna in collaborazione con Compagnia dell’Arpa, Comune di Enna, Teatro Garibaldi di Enna

    Lascia un commento