La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Enna, spaccio nel Centro di accoglienza. Candiani: “Fatto gravissimo, complimenti alla Polizia”

    Pubblicato il settembre 3rd, 2018 Max Nessun commento

    Stefano Candiani

    Nota a cura della Lega – “Fatto di inaudita gravità, mi complimento con la squadra mobile di Enna che, con la collaborazione dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di Enna e Catania e del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale, ha consentito di consegnare alla giustizia gli immigrati, lo sottolineo ospitati a nostre spese nel centro di accoglienza di Pergusa, che spacciavano droga, e quindi vendevano morte, anche a minorenni”.

    Così Stefano Candiani, Sottosegretario all’Interno e commissario della Lega in Sicilia, commenta l’inchiesta della Polizia di Stato ai danni di sei immigrati accusati di aver avviato, proprio nei pressi del centro di accoglienza che li ospita, un fiorente traffico di sostanze stupefacenti, sostanze in molti casi cedute, come hanno documentato le accurate indagini, anche a ragazzi . Il leader della Lega in Sicilia rivolge, infine, un attestato di apprezzamento nei confronti dell’attività “di attento e serio controllo ma anche di costruttiva interazione” operata dai  consiglieri comunali della Lega di Enna, Saverio Cuci e Giuseppe Savoca, che nei mesi scorsi hanno ufficialmente abbracciato il progetto politico di Matteo Salvini e che “stanno dimostrando sensibilità e attaccamento al territorio non comuni”.

    Lascia un commento