La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Enna: Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti – SERR  2018

    Pubblicato il Nov 16th, 2018 Max Nessun commento

    Neglia-Savarese SERR 2018

    Sono già iniziate le attività di Educazione Ambientale sulla Raccolta Differenziata condotte dalla biologa Rosa Termine presso gli Istituti Comprensivi di Enna “Santa Chiara”, “Neglia–Savarese” e “De Amicis”, i cui studenti in qualità di protagonisti amplificheranno il messaggio della necessaria Riduzione dei Rifiuti. Ciò anche in preparazione dell’iniziativa SERR 2018 – Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, che si svolgerà dal 17 al 25 novembre, fortemente voluta da Nicola Russo, Commissario Straordinario della S.R.R. Enna Provincia Ato 6, e  promossa dal Comune di Enna ed Enna Euno.

    Infatti anche quest’anno l’Amministrazione Comunale, con il Sindaco Maurizio Dipietro ed il Presidente del Consiglio Comunale Ezio De Rose, ha voluto aderire all’iniziativa con l’azione dal titolo “Uso e riuso: Per un ambiente pulito 2018”. Le attività, che continueranno anche dopo tale settimana fino a maggio 2019,  coinvolgono, anche la Prefettura, il Dipartimento Regionale Acqua e Rifiuti,  l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente, il Libero Consorzio Comunale di Enna, l’Università di Enna “Kore”, l’ASP 4 e la Società Acqua Enna.
    La SERR, che si svolge in tutta Europa, è una chiamata all’azione con l’obiettivo primario di sensibilizzare tutti ad un maggior impegno ad attuare buone pratiche per la riduzione dei rifiuti, affinché ci si possa orientare verso un uso critico, consapevole e sostenibile delle risorse ambientali. Il tema di quest’anno è “Prevenzione dei rifiuti pericolosi: è tempo di disintossicarsi!”, per invitare a smaltire correttamente i rifiuti pericolosi come le pile esauste.
    Nei giorni scorsi ad Enna Bassa circa 40 studenti delle classi IA e IB della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’I. C. “Neglia-Savarese”, diretto da Marinella Adamo, accompagnati dalla biologa Rosa Termine e dagli insegnanti Sebastiana Greca, Adele Botte, Maria Angela Murgano e Gianfranco Aragona, si sono riversati prima nella via Boris Giuliano e poi davanti l’Ospedale Umberto I per intervistare i cittadini sulle diverse scelte di utilizzo, consumo e riduzione dei rifiuti e per informare la cittadinanza sul focus tematico della SERR 2018; i risultati di tale sondaggio verranno resi noti dagli stessi studenti a conclusione del progetto.

    Lascia un commento