La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Enna, piano parcheggi/2 – Maxi sconto per la sosta dei residenti nel Centro storico

    Pubblicato il Luglio 16th, 2018 Max Nessun commento

    L’assessore Biagio Scillia

    Paolo Di Marco

    Il piano parcheggi che il Comune attiverà e che metterà a regime a settembre sarà complessivo, riguarderà Centro storico e periferia senza dimenticare i residenti. Il piano prevede l’adozione del sistema delle strisce stratificato con un ampio utilizzo di strisce bianche ad orario e a pagamento. Gratis, nelle bianche, solo la sosta della prima mezz’ora.

    Occhio di riguardo per i residenti del Centro storico che con la sosta regolamentata vengono a perdere la possibilità del parcheggio gratuito. L’assessore Biagio Scillia tende loro la mano offrendo un abbonamento conveniente da sottoscrivere con il Comune. In pratica per un residente la sosta di 10 ore al giorno verrà a costare solo 77 centesimi di euro. E’ un’anticipazione che rassicura i residenti e a breve saranno resi noti i tariffari. “Se il costo viene confrontato con il passato – afferma Scillia – lo sconto è davvero enorme. Prima per un residente parcheggiare la propria auto nelle strisce blu per 10 ore aveva un costo di 6 euro da settembre solo 77 centesimi di euro”.

    La mano sarà tesa solo ai residenti niente per i proprietari e per i dipendenti dei negozi.

    “L’intento – continua Scillia – è liberare il centro storico dalle auto e offrire la possibilità di trovare comodamente posto per chi viene da fuori. Se offriamo tale possibilità anche ai proprietari e ai dipendenti dei negozi confermeremmo di fatto le difficoltà odierne, non solo ma allargando la maglia tale opportunità potrebbe essere legittimamente richiesta anche dai dipendenti degli Uffici che gravitano nel Centro storico e quindi non avremmo fatto niente, solo cassa”.

    Riguardo proprio i dipendenti pubblici che rischia di essere la categoria più penalizzata il Comune cosa offre?

    “Potranno utilizzare gratuitamente l’ampio parcheggio dell’area Pisciotto dove ogni 10 minuti sarà disponibile una navetta che li accompagnerà in piazza Vittorio Emanuele, un tragitto di appena 7 minuti. Spostarsi da lì verso piazza Prefettura o verso San Tommaso è veramente poca cosa”.

    Insomma grandi novità da settembre?

    “Le prime le stiamo già notando altre, come la nuova segnaletica e le App per i pagamenti, già dalle prossime settimane. Da settembre vogliamo partire già rodati pronti a risolvere i piccoli problemi che inevitabilmente si proporranno. E’ un lavoro – conclude l’assessore – veramente gravoso quello che abbiamo messo in campo da alcuni mesi a questa parte ma sono certo che offrirà una nuova dimensione della città più vivibile, più comoda e perché no più bella”.

    Lascia un commento