La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Enna. Le indennità mensili e annuali della giunta Dipietro

    Pubblicato il Febbraio 5th, 2017 Max Nessun commento

    Quanto guadagnano il sindaco di Enna con i suoi assessori? Una domanda che è sempre sulla bocca di tutti e che produce le risposte più fantasiose possibili con somme che salgono e scendono a seconda di chi le pronuncia.

    Per avere una risposta oggettiva basta andare a consultare la delibera di inizio anno che impegna le somme necessarie. Il Comune spenderà nel 2017 per le indennità della giunta 175.011,72 euro. E’ bene sottolineare che tale somma è da considerare al loro come le prossime che saranno scritte. Il costo delle indennità di sindaco e assessori è di 161.301,12 al qule però va aggiunto un 8,5% 13.710,60 euro, Irap, e quindi la somma complessiva che il Comune sborsa per 12 mesi è di 175.011,72 euro. Il sindaco Maurizio Dipietro gode di una indennità mensile di 5.033,90 euro lordi ridotta dallo stesso a 4.033,99 euro, per una somma annuale di 48.406,80 euro lordi. Va ricordato che con una della prime delibere la giunta Dipietro, appena eletta, abbassò l’indennità del sindaco di mille euro e quella degli assessori di 500 euro. Il vicesindaco, per legge gode di un’indennità massima del 55 per cento del primo cittadino, gli assessori del 45 per cento. Ad Angelo Girasole viene conteggiata un’indennità mensile di 1.246,82 euro per un totale annuo di 14.961,84 euro lordi. I tre assessori professionisti, Giampreo Cortese, Gaetana Palermo e Giusi Macaluso, tutti e tre avvocati come lo stesso Dipietro, godono di un’indennità mensile lorda di 2.040,26 euro per un totale individuale di 24.483,12 euro. Gli altri due assessori in funzione a part time, Giovanni Contino e Paolo Di Venti, vantano un’indennità mensile ciascuno di 1.020,13 euro per un totale individuale, nei 12 mesi del corrente anno, di 12.241,56 euro.

    Lascia un commento