La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Enna. Domenica convegno: “Internazionalizzazione: una nuova sfida degli enti locali”

    Pubblicato il settembre 28th, 2017 Max Nessun commento

    Si terrà domenica 1 ottobre, a partire dalle 10.30, nella suggestiva cornice del locale Al Kenisa, un Convegno dall’ampio respiro internazionale, fortemente voluto ed organizzato dal Comune di Enna dal titolo: “Internazionalizzazione: Una Nuova Sfida degli Enti Locali”.

    Tra gli interventi previsti quelli dell’Ass. alle Attività Produttive, Avv. Biagio Scillia, del Dott. Fabio Montesano Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Enna, del Dott. Francesco Colianni in qualità di Assessore ai Processi di Internazionalizzazione, del Dott. Giuseppe Cataldo, Amministratore Delegato e CEO della World Professional Inc con sede a Chicago e del Direttore degli Affari Europei del Dipartimento del Commercio del Maryland Dott.

    A chiudere i lavori il Sindaco di Enna, Avv. Maurizio Dipietro. “Sono fiero – afferma l’Assessore Colianni – di essere riuscito ad avere la presenza in questa importante occasione di confronto e di apertura ai mercati internazionali, del dott. Tom Lyon il quale, oltre ad Enna farà soltanto un’altra presenza in Sicilia a Bronte”. “Oggi più che mai – continua l’Assessore – le istituzioni devono essere un saldo punto di riferimento per le Imprese de Territorio facendo da collante con le Istituzioni estere attraverso credibili interlocutori”. Di fatto il Direttore Tom Lyon rappresenta uno degli Stati Più Importanti degli USA ed è quindi un interessante punto di partenza per far si che il territorio ennese rientri nel giro di richieste del Made in Italy fortemente apprezzato sia nei paesi occidentali che nell’area asiatica. “Oggi – conclude Francesco Colianni – i Processi di Internazionalizzazione rappresentano il presente ed il futuro dell’ Azione delle Istituzioni e delle Imprese in cui vi e’ una nuova dimensione globale che impone una domanda molto forte dei prodotti di qualità non solo nell’ambito dell’ agroalimentare ma anche nei settori della moda, del Turismo, dell’Innovazione tecnologica e quanto altro”.

    Lascia un commento