La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Da domani a mercoledì grande festa nella parrocchia di San Bartolomeo

    Pubblicato il maggio 13th, 2017 Max Nessun commento

    L’antica Chiesa di San Bartolomeo

    Giornate di festa per la parrocchia di San Bartolomeo ad Enna che da domani e fino a mercoledì 17 maggio avvierà eventi e celebrazioni in onore della Madonna.

    E lo fa riscoprendo un antica tradizione infatti dopo circa sessant’anni il 17 maggio viene nuovamente dedicato all’antico culto della Beata Vergine Maria dell’indirizzo. Una festa sottratta ai parrocchiani ed ai cittadini per, a volte, incuranza e, altre ancora, ignoranza di chi si è dedicato alla chiesa e alla città.

    La Madonna dell’Indirizzo

    La dimenticanza è dovuta alla ricostruzione della Chiesa di San Bartolomeo dopo la seconda guerra mondiale. Chi si apprestò a fare i lavori gettò l’antica immagine della Vergine risparmiando le sole corone che risalgono al settecento. Dopo un lungo periodo di ricerche ad opera di Eduardo Guarnieri fcon l’ausilio del parroco Don Daniele Lo Castro e di altri parrocchiani è stato possibile far ricostruire all’artista ennese Samuel Campisi un quadro che riproducesse la Madonna con gli antichi attributi iconografici dell’originale del Cinquecento. Il lavoro è stato fatto grazie alle testimonianze dei vecchi frequentatori della chiesa ed è stato possibile raffigurare la Madonna come nell’originale. L’atto proposto è davvero il simbolo nel quale ogni donna si rivede con una mamma che allatta il suo bambino che nell’atto specifico è Gesù. Lo indica con la mano sinistra e da questo viene tratto il titolo dell'”indirizzo”. Negli anni passati la Madonna era anche meta di pellegrinaggio da parte di chi, entrando in città dalla vicina porta di Janniscuro, a lei chiedeva la “via”. Tra l’altro la “fiera di maggio” venne realizzata proprio in onore della Madonna dell’Indirizzo e si svolgeva nei pressi della chiesa di San Bartolomeo. Nel corso della festa del 17 maggio è prevista alle 19 una solenne celebrazione Eucaristica officiata da don Filippo Salamone ed animata dalla corale “Beato Girolamo De Angelis”. A seguire un intervento del gruppo Fundrò con il “cantastorie della Madonna dell’Indirizzo ” e la degustazione dei “bucconetti”, antichi dolci di tradizione ennese, preparati dai soci dell’Ampe (Associazione maestri pasticceri ennesi ). L’importante appuntamento sarà preceduto da tre giorni di preparazione in cui è prevista la presenza, lunedì 15 maggio alle 19, del gruppo di “Rinnovamento nello Spirito” di Enna, con messa e adorazione. Martedì 16 maggio sempre alle 19 è invece in programma la messa e la Lectio Divina.

    Lascia un commento