La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Cura dimagrante anche per la Fondazione Kore

    Pubblicato il dicembre 17th, 2010 Max Nessun commento

    di Massimo Greco
    Anche il C.d.A della Fondazione Kore dovrà essere adeguato alle nuove disposizioni in tema di “Riduzione dei costi degli apparati amministrativi“. L’art. 6, comma 5, del D.L. n. 78/2010, come convertito, prescrive che ”Fermo restando quanto previsto dall’articolo 7, tutti gli enti pubblici, anche economici, e gli organismi pubblici, anche con personalità giuridica di diritto privato, provvedono all’adeguamento dei rispettivi statuti al fine di assicurare che, a decorrere dal primo rinnovo successivo alla data di entrata in vigore del presente decreto, gli organi di amministrazione e quelli di controllo, ove non già costituiti informa monocratica, nonché il collegio dei revisori, siano costituiti da un numero non superiore, rispettivamente, a cinque e a tre componenti. In ogni caso, le Amministrazioni vigilanti provvedono all’adeguamento della relativa disciplina di organizzazione, mediante i regolamenti di cui all’articolo 2, comma 634, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, con riferimento a tutti gli enti ed organismi pubblici rispettivamente vigilati, al fine di apportare gli adeguamenti previsti ai sensi del presente comma. La mancata adozione dei provvedimenti di adeguamento statutario o di organizzazione previsti dal presente comma nei termini indicati determina responsabilità erariale e tutti gli atti adottati dagli organi degli enti e degli organismi pubblici interessati sono nulli”. La Fondazione Kore rientra infatti nel novero degli organismi pubblici con personalità giuridica di diritto privato (rectius ente pubblico a struttura fondazionale).

     

    Lascia un commento