La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Cortocircuito nella comunicazione” Venerdì prossimo, 25 novembre, alla Kore

    Pubblicato il novembre 24th, 2011 Max Nessun commento

    di Pierelisa Rizzo
    Una riflessione sui giovani sempre più soli nonostante la facilità di comunicazione nel mondo virtuale e del social network. Il nuovo mediometraggio del regista ennese Davide Vigore, che sarà presentato all’’Auditorium dell’Università Kore il prossimo 25 novembre, alle ore 9, affronta il tema con delicatezza e dal punto di vista dei giovani.

     Venerdì mattina l’appuntamento è alla Kore dove dopo i saluti di rito e la proiezione del lavoro di Vigore sono previsti gli interventi del regista Gian Paolo Cugno, Liborio Termine, docente ordinario di Storia e Critica del Cinema dell’Università di Torino, Ivan Scinardo, Direttore del centro sperimentale di Cinematografia di Palermo e Lorenzo Floresta, presidente nazionale di Giosef Italy. Nel pomeriggio, invece, il dibattito si sposterà alla sala cinema di Pergusa con inizio ore 18 e trenta. Anche lì, con un incontro aperto alla città, i registi Vigore e Cugno, Paolo Garofalo, sindaco ma anche esperto nella comunicazione, Termine e Scinardo si confronteranno sul tema della comunicazione dei giovani .

    Il medio metraggio “Cortocircuito nella comunicazione”  è il punto di approdo di un progetto denominato  Cinekore…veicolo per inforcare le lenti del sapere”, promosso dall’Associazione Visco e finanziato dall’ERSU di Enna in collaborazione con l’Università Kore di Enna.

    Nei tre mesi di corso gli allievi hanno sperimentato dal vivo come si realizza un’opera cinematografica dal costume al trucco, alla scenografia, recitazione, fotografia, montaggio, regia, sceneggiatura. Il prodotto audio-visivo, appunto il medio metraggio Cortocircuito nella comunicazione  concorrerà ai festival nazionali ed internazionali

    La manifestazione è promossa dall”Ersu di Enna in collaborazione con Università Kore di Enna, L’Associazione Visco e l’ente Autodromo di Pergusa. Alla organizzazione ha partecipato anche lo studio eventi Happening Emilia. “Nella realtà in cui viviamo la comunicazione è nettamente migliorata e porta gli uomini a interagire più facilmente fra di essi  attraverso i social network – dice il regista Vigore – ma tale fenomeno apparentemente dà l’illusione all’uomo di essere al centro del mondo di avere una rete di amici, ma la realtà dei fatti è l’alienazione dell’uomo stesso.  Sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti da questo progetto, ho  potuto constatare come questi  40 ragazzi, ricordo vincitori di Bando  di concorso, si sono mostrati molto interessati nell’apprendere le tecniche cinematografiche – aggiunge il Vigore –  perché per la prima volta hanno messo in pratica le loro conoscenze teoriche acquisite durante il loro percorso di studi presso l’università Kore”. Questi stessi allievi hanno poi realizzato il cortometraggio ricoprendo figure professionali all’interno della troupe. “Stiamo preparando il bando per il 2012,  con l’auspicio di un coinvolgimento degli enti pubblici affinché tale corso diventi sempre più completo e soddisfacente per i nostri allievi”. Già lo scorso anno il regista Vigore aveva realizzato e presentato ad Enna un altro medio metraggio dal titolo Amira.

    Lascia un commento