La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Conflitto istituzionale tra Governo centrale e Governo regionale

    Pubblicato il marzo 2nd, 2010 Max Nessun commento

    di Massimo Greco
    A proposito della non applicazione in Sicilia del D.Lgs 165/2001, bisognerebbe far sapere al Presidente Lombardo quanto affermato dal Consiglio di Giustizia Amministrativa con sentemza 19/01/2010 n. 43 secondo cui: “Anche se è vero che la Regione Siciliana, in forza delle previsioni statutarie (in particolare, dell’art. 14, lettere p) e q), dello Statuto speciale), ha potestà legislativa eslusiva, rispettivamente, in tema di “ordinamento degli uffici e degli enti regionali” e di “stato giuridico ed economico degli impiegati e funzionari della Regione”, ciò non impedisce l’applicazione ai dipendenti regionali siciliani delle norme contenute nel D.Lgs 30/03/2001, n. 165, in forza del rinvio dinamico di cui all’art. 1, comma 2, della L.r. Sicilia n. 10/2000; tale rinvio, peraltro, è da considerare dinamico, con la conseguenza che ogni successiva modifica apportata a detta fonte legislativa trova immediata applicazione nel sistema normativo siciliano”.

    Lascia un commento