La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Concerto del “Quartetto Siciliano” venerdì 16 maggio

    Pubblicato il maggio 13th, 2008 Max Nessun commento

    L’associazione RISONANZE invita i navigatori di Liberamente al concerto della Stagione Concertistica “ConcertAzione 2008” che si terrà Venerdì 16 Maggio 2008 alle ore 20,30 a ENNA presso la Sala Cerere del Palazzo Chiaramonte.

    Si esibirà il “Quartetto Siciliano”: Fabio PALMERI (oboe) – Luigi SFERRAZZA (violino) – Leoluca DI MICELI (viola) – Paolo PELLEGRINO (violoncello).

    (*) Per l’occasione verrà allestita una mostra di vignette di Kriss intitolata “Kaputt Mundi?”

    GIOVANNI GANDOLFO

    Presidente dell’Associazione Culturale

    RISONANZE – Laboratorio di musica e culture

    Info e Prenotazioni:

    RISONANZE

    Laboratorio di Musica e Culture

    Via Paolo Vetri, 8

    94100 Enna

    Tel.: 339.86.72.985

    E-mail: risonanze.lab@gmail.com

    FABIO PALMERI nato nel 1982 si diploma a 19 anni in Oboe con il massimo dei voti e la lode presso l’Istituto Musicale “V. Bellini” di Caltanissetta e ha conseguito la laurea specialistica di II livello in Didattica della Musica presso il Conservatorio A. Corelli di Messina.

    Si è esibito da solista ed in varie formazioni cameristiche e sinfoniche in diverse parti d’Italia e del mondo.

    Nel 1999 ha ricevuto la borsa di studio quale alunno meritevole.

    Parallelamente agli studi musicali nel 2000 si diploma presso l’istituto Magistrale A. Manzoni di Caltanissetta.

    Ha seguito i corsi di perfezionamento dei maestri Hansjorg, Schellenberger e Diego Dini Ciacci e attualmente studia con il maestro Luca Vignali .

    E’ stato vincitore :

    del primo premio per la categoria solisti al 4° ed al 5° concorso Nazionale “B. Albanese” di Caccamo e, sempre nello stesso concorso, vincitore del primo premio per la categoria musica da camera (oboe e pianoforte) alla 6° edizione;

    del secondo premio, con primo non assegnato, per la categoria musica da camera (oboe e pianoforte) al 2° concorso nazionale “G. E. Calì” di Gravina di Catania;

    del terzo premio (con primo e secondo non assegnato) e premio speciale al V° Concorso Oboistico Internazionale Premio G. Bongera di Torino.

    Collabora, come primo Oboe, con diverse Formazioni orchestrali fra le quali l’Ente Autonomo “Luglio Musicale Trapanese” (dove ha anche ricoperto il posto di Corno Inglese) l’Orhestra del Teatro F. Cilea di Reggio Calabria con la quale si esibisce anche da solista, l’Orchestra “I Sinfonietti 2001 di Zurigo”, l’Orchestra Filarmonica del Teatro Massimo V. Bellini di Catania e l’ORT Orchestra Regionale Toscana partecipando alle prestigiose manifestazioni concertistiche (tournèe in Francia e concerti in diretta su RAIRADIO 3). Ha suonato sotto la direzione dei più importanti direttori (H. Soudant, Z. Pesco, Abbado, D. Renzetti, D. Oren, A. Lombard ecc.).

    Nel 2001 ha inciso un CD per la Casa Discografica milanese “VideoRadio Fonola Distribuzioni”

    Attualmente ricopre il posto di primo oboe presso l’ “E.A.R. Teatro Vittorio Emanuele” di Messina (registrando anche per la RAI).

    Con l’“Orchestra della Provincia di Catanzaro”, di recente ha effettuato una tournèe in Canada (Toronto, Montreal) e si è esibito da solista in numerosi concerti nelle città calabresi interpretando il concerto di Benedetto Marcello.


    Collabora con l’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania e del Teatro dell’Opera di Roma.

    E’ stato finalista al Concorso di Primo Oboe presso la Fondazione Arturo Toscanini di Parma.

    E’ assistente del Maestro Luca Vignali alle Masterclasses della Settimana Internazionale della Musica .

    Di recente, in occasione del Prix d’Italia, ha partecipato al concerto di inaugurazione trasmesso su Raidue.

    Ha suonato con Andrea Bocelli, Edoardo Bennato e ha collaborato all’incisione dell’ultimo Album di Carmen Consoli ed è componente della Sinopoli Chamber Orchestra.

    Nell’ottobre 2005 si è esibito da solista interpretando il concerto K.V.314 di W. A. Mozart accompagnato dall’Orchestra del Teatro Massimo V. Bellini di Catania.

    LUIGI SFERRAZZA ha iniziato gli studi violinistici in giovane età all’Istituto musicale pareggiato “V. Bellini” di Caltanissetta dove ha frequentato per circa due anni prima di trasferirsi al Conservatorio “V. Bellini”di Palermo dove si è diplomato con il massimo dei voti sotto la guida del Maestro Vincenzo Gambino.

    Ha collaborato con importanti realtà musicali italiane e straniere quali: Orchestra Filarmonica Siciliana “F. Ferrara”, Orchestra Sinfonica Iblea (in qualità di concertino e spalla dei primi violini), Orchestra da Camera “S. Cicero” (spalla dei secondi violini), Orchestra dell’Accademia Musicale Siciliana (spalla dei secondi violini), Orchestra del Mediterraneo, Orchestra Giovanile Svizzera.., dal 2003 al 2005 è stato primo violino solista dell’orchestra da camera “A. Webern” e dell’”Ensamble Federiciano” della Cattedrale di Palermo.

    Notevole il suo interesse per la musica da camera, suona stabilmente in duo con il pianista Giuseppe Di Benedetto ed è uno dei fondatori e primo violino del Quintetto Siciliano giovane formazione che sta’ riscuotendo numerosi consensi e con il quale si e’ esibito in Germania, America Latina, Stati Uniti e in importanti stagioni concertistiche italiane.

    Si è distinto in numerose masterclass e corsi di perfezionamento tenuti da importanti violinisti quali Jerome Akoka, Roland Baldini, Carmelo Andriani, Aaron Rosand ed è stato allievo effettivo presso l’ Accademia Hipponiana di Reggio Calabria e l’Accademia Quadrivium di Catania del M° Stefano Pagliani; parallelamente agli studi violinistici ha seguito i corsi di musica da camera tenuti da Demetrio Comuzzi, Alessandro Andriani, Ennio Pastorino, Roland Baldini.

    Attualmente segue i corsi di alto perfezionamento tenuti da Francesco Manara ,Vito Imperato e Bruno Canino.

    Suoi concerti in tutto il mondo (Vienna, Philadelphia, New York, Buenos Aires, Santiago del Cile, Duluth…) con varie formazioni cameristiche ed orchestrali sono stati trasmessi dalla Rai, Radio Tre, Rai Internetional, dalla televisione di Stato Austriaca e da numerose emittenti televisive e radiofoniche locali e internazionali.

    LEOLUCA DI MICELI si è diplomato presso l’Istituto V. Bellini di Caltanissetta sotto la guida del Maestro Samuele Danese, con il quale continua la propria preparazione artistica.

    Ha seguito i corsi di perfezionamento di viola e musica da camera con il maestro Demetrio Comuzzi tenuti a Orvieto dall’associazione musicale Spazio Musica.

    Partecipa attivamente alle attività di diverse orchestre: Gli Armonici, L’Orchestra Accademia Musicale Siciliana, F. Ferrara, Orchestra dei conservatori V. Bellini di Palermo e A. Scontrino di Trapani. Dal 2004 è la viola del Quintetto Siciliano, con il quale vanta concerti in Italia, Germania, USA, Canada, Sud America, Australia.

    PAOLO PELLEGRINO nato a Palermo, inizia gli studi del violoncello molto giovane. Ha studiato al conservatorio di Palermo e successivamente all’istituto superiore di studi musicali di Caltanissetta sotto la guida del M. Vasja Legisa. Ha suonato in qualità di violoncellista con le più disparate formazioni cameristiche, è violoncellista del Quintetto Siciliano con il quale svolge un’intensa attività in varie città del mondo.

    Lascia un commento