La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Comune, per Dipietro la serenità del fare

    Pubblicato il marzo 20th, 2017 Max Nessun commento

    Mario Messina

    Il sindaco Maurizio Dipietro assieme ai suoi alleati ha il dovere di governare la città e renderla viva e partecipe. E invece mi pare che palazzo di città si sta trasformando in una scacchiera politica dove i giocatori pensano mosse e disegnano strategie.

    Ma la politica ha le sue regole promuove e gestisce tattiche, condotte, piani ma non apprezza le alchimie.Occorre quindi che il sindaco Dipietro dimostri di non essere un “sindaco a progetto” o peggio ancora di transizione e questo lo può fare mettendo in atto azioni tali da spiazzare alleati ed avversari. La via principale di questo cammino passa dall’interagire compiutamente con la città, all’insegna della chiarezza e mai con la subdola prospettiva di….? e con…! Credo che fare propri pronunciamenti e sostenere dimissioni di assessori non sia la strada giusta. Bisogna creare serenità dentro un esecutivo; bisogna richiamare continuamente i collaboratori alle responsabilità di governo incoraggiandoli per andare avanti. Questo cammino e non quello delle divisioni e delle parti potrebbe rappresentare una sfida nuova nel governo della città. Una competizione nuova, bella che sfidi la monotonia della sfiducia o di diversificati interessi di parte che ormai non appassionano più nessuno se non agli addetti ai lavori che man mano si assottigliano sempre di più.

    Mario Messina

    Lascia un commento