La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Champions cup Uisp: Mammegoal Lagoreal, vittorie e goal per centrare i record

    Pubblicato il gennaio 16th, 2018 Max Nessun commento

    Le Mammegoal dell’Apd Lagoreal

    Non esistono ostacoli per le Mammegoal dell’Apd Lagoreal che chiudono il girone D della Champions cup Uisp, calcio a 5, imbattute e a pieno punteggio. Un turno superato alla grande e meritatamente a suon di punteggi pieni e una caterva di goal.

    I risultati delle tre partite confermano il valore delle Mammegoal. Primo incontro e prima vittoria contro Azzurra Calascibetta per 8-1. Le ragazze xibetane hanno avuto la soddisfazione di essere le sole ad aver perforato la rete dell’Apd Lagoreal. Per le altre due formazioni incontrate i legni della porta sono stati invalicabili. Nel secondo incontro l’Apd Lagoreal ha battuto l’Happy calcetto eNNA per 9-0 mentre all’Enna calcio in rosa hanno rifilato ben 6 reti senza subirne alcuna. Risultati che confermano la forza della squadra.

    Il resoconto del girone ha registrato 3 vittorie su 3 gare disputate, 23 reti realizzate, di cui 15 dal capocannoniere del torneo Valeria Pisano, e solo una rete subita.

    Le magnifiche mamme dell’Apd Lagoreal: Adalgisa Dottore, Stefania Rivoli, Alessandra Dell’Aria, Giuseppina Giacobbe, Lilla Guarino, Valeria Pisano, Mara Pisano, Sonia Stivala, Samantha Stivala, Sonia Fazzi, Melita Cordova, Silvana Petruzzella, Valentina Restivo, Daniela Bonanno, Maria Tabita, Cristina.

    La regola afferma che dietro una grande squadra c’è sempre un grande allenatore e anche questa volta è stata confermata considerato che il mister risponde al nome di Aldo Demaria vecchia gloria del calcio gialloverde. Al suo fianco un equipe di prim’ordine: Mario Druso, Luigi Restivo e Maurizio Restivo.

    Maurizio Restivo

    Quest’ultimo responsabile Mammegol dice: “La forza di questa squadra sta nella compattezza del gruppo, durante la settimana si allena divertendosi e non disdegna gradevoli appuntamenti con la tavola ben apparecchiata”. Gli occhi di Maurizio sprigionano soddisfazione a 360 gradi: “E’ un gruppo che è nato dal nulla. Sono orgoglioso per quello che abbiamo fatto in tre anni”. Obiettivi centrati grazie alla consapevolezza che ogni traguardo raggiunto rimane all’interno dello sport, del gioco, del divertimento e qualche volta anche della goliardia. “Noi andiamo avanti con una certezza in tasca. Tutto rimarrà nell’ambito di una squadra di mamme, senza nessuna velleità di protagonismo. Continueremo a divertirci – conclude Maurizio Restivo – stando insieme e, perché no, prendendoci qualche soddisfazione sul campo” che poi è il giusto pepe per ogni sportivo.

    Lascia un commento