La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Carmelo Leanza capolista del Megafono con Crocetta a Catania

    Pubblicato il settembre 19th, 2017 Max Nessun commento

    Sarà Carmelo Leanza, fratello di Lino, a condividere la posizione di capolista per il Megafono a Catania insieme al presidente Crocetta.

    Il presidente ha avuto un incontro amichevole, sincero, leale con Leanza. “Lino Leanza, – dice Crocetta – è una delle figure politiche siciliane alle quali io rimango più profondamente legato per il suo impegno, per la sua intelligenza, per la sua onestà. Dopo la sua morte abbiamo tutti rimpianto in parlamento il ruolo di sintesi che Lino svolgeva in aula e devo ricordare a tutti che le più importanti leggi varate nel corso di questa legislatura, sono frutto anche dell’azione che Lino sapeva intrattenere con tutti. Non dimenticherò mai il giorno in cui siamo incontrati a Catania nel luglio 2012, quando il presidente Leanza, prima che la politica si esprimesse, mi assicurò il suo sostegno giudicando mia candidatura l’unica vincente. Ho rispettato Lino Leanza durante il suo percorso di vita a e devo dire con sincerità che erano sentimenti ricambiati. L’obiettivo è quello di non disperdere i valori e l’impegno che Lino ha profuso per la Sicilia. Ricordo l’insistenza con cui lui sollecitava una legge sul diritto allo studio, sulla formazione professionale, sulla regolamentazione immigratoria, leggi rimaste nel cassetto e che dobbiamo impegnarci a portare avanti. Il percorso che vogliamo tracciare con Carmelo – continua Crocetta – non si conclude il 5 novembre ma è un percorso con un’area – quella degli amici di Leanza – che si organizzerà con il Megafono nel coordinamento del Movimento al quale è chiamato da subito Carmelo come dirigente. Voglio ringraziare Carmelo Leanza per la sua disponibilità, un manager d’azienda di grandi capacità, per voler mettere al servizio della Sicilia la sua esperienza non solo professionale ma quella umana che ha condiviso con Lino e che per noi sarà ragione di maggiore impegno, affinchè possa rappresentare anche una parte rilevante della tradizione del cattolicesimo democratico che si incontra con le aree laiche della società, per fare sintesi e trovare insieme le ragioni dell’agire comune. La famiglia di Lino – conclude Crocetta – porta con sé l’esperienza i pensieri più veri di un grande politico siciliano la cui esperienza deve servire per rinnovare la politica, grazie Carmelo. “Sono stato chiamato dal presidente a proseguire insieme a tutti gli altri amici di Lino, quello che è stato il patrimonio culturale e sociale di una persona che ha sempre voluto dare con molta lealtà e onestà politica, il messaggio del fare, della concretezza. Sono molto convinto di questa scelta perché chi mi ha chiamato per me e per molti siciliani onesti, ha rappresentato nella costellazione politica siciliana uomo di grande lealtà, schierato per la giustizia e per i più bisognosi e mi sento di poter affrontare questo percorso nel Movimento del Megafono che ci unisce per questi valori, che sono i più importanti: libertà, lealtà, concretezza. Credo che in Sicilia un presidente che abbia attraversato una legislatura con tanta capacità del fare, con molta onestà e lealtà, non lo abbiamo mai avuto. Pertanto ritengo che tutto quello che io farò, lo farò esclusivamente per il bene comune, perché penseremo a tutto quello di cui la gente ha bisogno: il lavoro, i giovani, le imprese, le istanze di tutto il mondo del precariato. Ringrazio il presidente Crocetta per la fiducia che ha avuto in me e spero di poter ricambiare le sue aspettative e le aspettative dei siciliani”. Questa la dichiarazione di Carmelo Leanza. Domani a Catania, presso la sede del Megafono di Corso Sicilia 40 (6° piano) alle 15:30 il presidente Rosario Crocetta e Carmelo Leanza incontreranno la stampa.

    Lascia un commento