La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Ascolto guidato e creativo alla musica classica

    Pubblicato il Giu 18th, 2009 Max Nessun commento

    6.IX - Moscovia Chamber Orchestra
    Creative Commons License photo credit: MITO SettembreMusica

    di Maurizio
    Carissimi tutti della comunità, così come annunciatovi in precedenza, l’Università Popolare Igino Giordani organizza un’altro interessante appuntamento che si terrà a Enna il prossimo lunedì 22 giugno 2009 alle ore 19,00 presso la sala del Centro polifunzionale del comune (dietro lo stadio, accanto all’ingresso delle tribune).

    Proporremo un secondo appuntamento col musicologo prof. Enzo Rizza che ci guiderà nuovamente all’ «ascolto guidato e creativo alla musica classica», un percorso affascinante in cui ci ha condotti magnificamente il prof. Rizza e che tanti hanno avuto modo di apprezzare nella magnifica lezione dell’anno scorso.
     
    «La musica è presente in ogni ambiente, ma come avvicinarsi ad essa? Si può cantare, suonare, solfeggiare, conoscerne la storia, ascoltarla… Noi ci accosteremo alla musica attraverso l’ascolto, non generico o passivo ma guidato e creativo! Entreremo cioè in ogni brano musicale chiedendoci: cosa mi dice questa musica? Come è fatta? Quali sono i mezzi che il musicista possiede per comunicare con me?


    E’ quello che scopriremo insieme, guidati da schemi opportuni e facili questionari.
    Sarà un’avventura “dentro” il mondo dei suoni e dentro le forme musicali, fino a poter gustare il messaggio dell’autore con un senso estetico più maturo. Dopo aver acquisito alcuni elementi di base per un buon ascolto, spazieremo con l’ascolto di alcuni brani di Mozart, Rossini e Beethoven. Dopo aver rivisitato la “Moldava” di Smetana (che tanti hanno chiesto di riascoltare) passeremo all’ascolto di brani di musica lirica del repertorio verdiano e belliniano. Concluderemo con l’esposizione del programma dell’intero “Corso di ascolto guidato e creativo” previsto per l’anno 2009-2010 con inizio il prossimo autunno».
     
    La lezione è aperta a tutti. E’ un’occasione per portare i vostri amici, invitate perciò quanta più gente possibile!
    A presto!

    Lascia un commento