La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Ancora successi per l’Oasi di Troina

    Pubblicato il novembre 15th, 2007 Max Nessun commento

    di Libero
    A Bratislava, capitale della Slovacchia, nell’ambito del progetto europeo “Equal – Sinergie in Europa”, l’IRCCS Oasi Maria SS.ONLUS di Troina, Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, per lo studio del ritardo mentale e dell’Involuzione cerebrale senile, è stato scelto come best practice, (dall’inglese migliore pratica), per essersi distinta nelle esperienze più significative e che hanno dato i migliori risultati in un determinato contesto. “Equal – Sinergie in Europa”, è un progetto di partenariato che coinvolge l’Italia, la Grecia, la Slovacchia e il Belgio i quali, attraverso una complessa e specifica progettualità e l’aiuto dei fondi europei, mirano a promuovere l’economia sociale e la creazione di nuove forme di impresa sociale. Nella capitale slovacca, scelta come sede per la sessione finale di questo progetto europeo, sono stati presentati anche i risultati transnazionali e nazionali ottenuti nei due anni di implementazione dei progetti.

    A rappresentare l’Italia in questo progetto europeo il CESIS di Catania e l’Irccs di Troina. Il primo ha portato avanti un progetto di sviluppo sociale per abituare le persone svantaggiate al lavoro, tra queste ragazze-madri e tossicodipendenti; l’Irccs di Troina invece ha presentato un modello di buone pratiche sociali, le cosiddette “best practices”. Una presentazione che è stata accolta con grande interesse dai rappresentati degli altri Stati europei che hanno anche mostrato un vivo e autentico apprezzamento nei confronti dell’Irccs che oggi, ancor più del passato, rappresenta un modello di riferimento per tutte le imprese sociali e l’economia solidale nel Meridione d’Italia. Ancora una volta dunque, la Sicilia riesce a rappresentare realtà sane e produttive lontane da quegli stereotipi fortemente penalizzanti e con un quadro socio-economico che non rispecchia la realtà. Adesso, i dati relativi all’IRCCS Oasi Maria SS. sono stati inseriti in un database europeo che sarà reso disponibile al più presto.

    Lascia un commento