La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “All’inizio affidati allo studio. Poi interiorizza il significato con la meditazione. Dalla retta meditazione deriva la saggezza della retta comprensione”

    Pubblicato il agosto 20th, 2009 Max 1 commento

    XIII Dalai Lama

     Peace
    Creative Commons License photo credit: loop_oh

     

    1 responses to ““All’inizio affidati allo studio. Poi interiorizza il significato con la meditazione. Dalla retta meditazione deriva la saggezza della retta comprensione”” Icona RSS

    • Non sono totalmente d’accordo con l’affermazione del Dalai Lama. So per certo, che questa mia affermazione sarà tacciata, di presunzione ed arroganza. Ma ho i miei buoni motivi per esternarla: “All’inizio ci si deve affidare sicuramente allo studio, poi avviene il momento della selezione di ciò che studiamo ed ogni dato deve essere di utilità, altrimenti, se così non dovesse essere, perdiamo del tempo ingurgitando dati inutili che, spesso, risultano fuorvianti. Per “interiorizzare il significato” come dice il Dalai Lama, è necessario che i dati, ritenuti di utilità, vengano compresi bene e resi applicabili, perché la non applicazione di quanto studiamo lo rende quantomeno, trascurabile, poco assimilabile e, la maggior parte delle volte, inutile. Quindi, la domanda da porsi mentre studiamo qualcosa è: “Di che utilità mi può essere ciò che sto studiando”? Che poi, “dalla retta meditazione deriva la saggezza della retta comprensione”, ho seri dubbi per ciò che ho detto prima. Non comprenderemo mai nulla di quello che studiamo se non abbiamo “interesse” per ciò che studiamo e non “meditazione”. Su cosa dobbiamo meditare se non c’è “interesse”? Correggetemi se sbaglio e perdonate il mio intervento, sicuramente, un po’crudo e dai toni, forse, un po’ polemici.


    Lascia un commento