La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Ad Enna il primo festival nazionale della Legalità

    Pubblicato il Febbraio 3rd, 2017 Max Nessun commento

    L’importante appuntamento si terrà dal 3 al 6 maggio. Lo slogan che accompagnerà l’intera manifestazione è il sicilianissimo detto: “Talè Talè Talia”. La manifestazione è stata ideata, voluta ed organizzata dall’insegnante Paolo Patrinicola che ha trovato quale valida spalla l’associazione culturale “L’Alveare” di Enna presieduta da Caterina Polopoli.

    Il festival della legalità intende coinvolgere tutte le Scuole medie e gli Istituti Superiori d’Italia. Si specifica nella produzione di uno spettacolo teatrale sul tema della legalità. I protagonisti della quattro giorni sono i ragazzi. “Questo è il primo festival – dice Panitrinicola – che si svolge in Italia che ha quale filo conduttore la legalità”. Il ministero della Pubblica istruzione ha colto a volo l’occasione ed ha patrocinato l’appuntamento. La manifestazione ennese conta pure il patrocinio dell’associazione Libera del presidente della sezione siciliana Gregorio Pecoraro. I lavori degli studenti saranno preliminarmente visionati da una giuria composta dal direttore Paolo Patrinicola, da Carlo Greca attore e regista e dal produttore teatrale Walter Amorelli. Le rappresentazioni che invece entreranno in concorso saranno giudicati dalla stessa giuria integrata da altre figure specializzate e da un gruppo di studenti dell’università Kore. Ad essere premiati saranno tre lavori teatrali per ogni ordine di scuola media e superiore. I premi in denaro sono stati così stabiliti: 600 euro per i primi classificati, 400 euro per i secondi e 300 euro per i terzi. Il festival prevede anche un premio della critica intitolato alla memoria di Antonio Maddeo di 500 euro. Per ogni altra informazione il sito internet www.lalvearenna.it pubblica specifiche notizie.

    Lascia un commento