La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “AcquaEnna prepari il conguaglio per gli utenti”

    Pubblicato il ottobre 12th, 2008 Max Nessun commento

    di Massimo Greco
    La Corte Costituzionale ha infatti dichiarato illegittima la norma della Legge Galli che imponeva agli utenti di pagare in bolletta anche l’inesistente servizio di depurazione. A Enna città il problema non si pone stante il fatto che i depuratori funzionano. In molti comuni della provincia il depuratore è inesistente e pertanto vanno conguagliati gli utenti che hanno fin qui pagato un costo ulteriore in bolletta per un servizio non reso.

    Lascia un commento