La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Accoglienza di natale per la ONG Luciano Lama

    Pubblicato il dicembre 20th, 2008 Max Nessun commento

    di Riccardo Caccamo
    Arrivano oggi in Sicilia a Piazza Armerina, i 350 bambini bosniaci che grazie all’Associazione regionale di volontariato Luciano Lama, presieduta dall’ennese Giuseppe Castellano, trascorreranno quasi un mese di vacanza in altrettante famiglie di una quarantina di comuni di tutte e nove le province isolane. Questa, per l’associazione Luciano Lama, è la trentaduesima accoglienza di bambini bosniaci, organizzata in oltre 15 anni di attività. I piccoli di età compresa da i 7 e i 12 anni provengono da numerosi orfanotrofi di città di tutta la Bosnia Herzegovina. I sette pullman con i bambini arriveranno alle ore 12 al palazzetto dello sport di contrada Santa Croce, della città dei mosaici, dove si terrà la cerimonia di accoglienza e dove saranno effettuate, dai responsabili dell’associazione, le procedure per l’assegnazione dei piccoli alle famiglie che ne hanno richiesto il periodo di affidamento. Venerdì 19 dicembre, un gruppo di una cinquantina bambini, si è invece fermato in Molise dove, grazie sempre all’associazione Luciano Lama-


    che in questa regione ha una sua rappresentanza, saranno ospitati sempre nel periodo delle vacanze natalizie, in altrettante famiglie di comuni delle province di Campobasso ed Isernia. La cerimonia di accoglienza in Molise che inizierà alle ore 12, si terrà alla scuola “Jovine” di San Giuliano di Puglia. Ad accoglierli oltre che le famiglie e i rappresentanti degli enti locali che hanno aderito all’iniziativa, il segretario nazionale della Flai Cgil, Stefania Crogi. A Piazza Armerina sabato 20 dicembre i bambini saranno accolti dal saluto del vescovo della Diocesi di Piazza Armerina, Monsignor Michele Pennisi. Tutti coloro che volessero informazioni sulle attività dell’associazione Luciano Lama e conoscere tutti i progetti avviati sia in Italia che all’estero, potranno telefonare allo 0935/533211 oppure collegarsi con il sito, ufficiale dell’associazione www.associazionelucianolama.it.

    Lascia un commento