La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “A Chiazza”: il 23 settembre la festa dell’Uva

    Pubblicato il settembre 19th, 2017 Max Nessun commento

    Rivitalizzare, valorizzare, rendere accogliente, riscoprire la propria storia, identità e tradizioni ma soprattutto ridare dignità ad uno degli angoli più affascinanti e suggestivi della città di Enna.

    E’ con questa finalità che alcuni mesi fa è nata l’Associazione di quartiere A Chiazza, che sabato 23 settembre con la Festa dell’Uva festeggia la sua prima uscita pubblica con il patrocinio del Comune e la collaborazione delle Confraternite dell’Addolorata, San Giuseppe e dell’Associazione Guide Turistiche Ennesi. E per farlo non poteva che scegliere una ricorrenza che si teneva annualmente nel quartiere ma che però negli anni si era persa come appunto la Festa dell’Uva. Quindi un grande momento di festa che coinvolgerà residenti ma soprattutto tutti gli operatori economici di questa piccola “Vucceria” tutta ennese, ma anche quelli del tratto di via Roma parallela a la Chiazza, che con grande entusiasmo stanno collaborando con i responsabili dell’associazione poiché è intento di questa non fermarsi a questo solo evento ma bensì a continuare anche nei prossimi mesi e se possibile con un programma a rete che coinvolga anche le altre associazioni di quartiere che sulla scia di quella de A Chiazza stanno nascendo in altre zone della città. “Stiamo curando gli ultimi dettagli ma siamo ormai a buon punto – commenta la presidente dell’Associazione di quartiere A Chiazza Silvana Stella – adesso l’augurio è che anche il tempo ci dia una mano. Nel quartiere c’è tanto entusiasmo per questo evento. Quando alcuni mesi fa ci siamo ritrovati con un gruppo di residenti ed i rappresentanti delle Confraternite dell’Addolorata e San Giuseppe quasi sembrava un sogno riuscire a fare tutto quello che abbiamo fatto. Ma invece anche con la collaborazione del Comune e di tutti gli altri uffici di istituzioni preposte oggi possiamo mettere a disposizione in particolare dei nostri operatori economici una struttura burocratica che consentirà loro anche in futuro di poter organizzare degli eventi come quello che si terrà sabato prossimo”. Per la giornata di sabato “Open Day” anche delle chiese della zona come appunto quella dell’Addolorata dove sarà possibile ammirare anche la Cripta e di San Giuseppe. Inoltre mostre di quadri e fotografiche. Ma ecco il programma dettagliato della giornata.

    Start ore 19.00

    Le vie interessate: via mercato S. Antonio (a Chiazza),

    via Roma da Piazza Umberto a Piazza Coppola, Piazza Coppola,

    Via Franco Longo, Via S. Girolamo, Via Reepentite, Piazza Ghisleri.

    – Street Food a cura dei commercianti della zona.

    – Degustazione di vini con la partecipazione di due cantine Viti Vinicole

    – Degustazione di antiche bevande Aromatizzate, Allestimento dell’Antica Taberna

    Itinerante e riproduzione di armi Medievali in mostra a cura di Laberna .Enna

    – Mostra Fotografica a cura del gruppo Pentaprisma e Piernunzio Casano

    – Esposizione di quadri a cura di Irene Varveri e Steeven Beercock

    – In Piazza Coppola dimostrazione di tiro con l’arco che coinvolgerà adulti e bambini,

    della Compagnia Arcieri del Castello con allestimento di un rifugio medievale

    – Concerto di musica leggera in piazza Ghisleri organizzato dal Pub Shamrock

    • Artisti di Strada

    • il gruppo “La Rupe” allieterà con musica e balli popolari.

    Lascia un commento