La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Trimestrali americane

    Pubblicato il Apr 27th, 2009 Max Nessun commento

    di Tony la Rocca
    Secondo i report del trader dott. M. Intropidio, arrivano e sono migliori del previsto le prime trimestrali americane, appena pubblicate. Le 6 società del Dow Jones che hanno comunicato i risultati, hanno battuto le stime di ben il 53%, pur se i loro risultati sono calati del 4,75%. Sull’S&P500 hanno riportato i risultati 35 società, le quali battono le stime in misura pari al 30,7%.
    Goldman Sachs ha dichiarato un utile netto in crescita del 20% a 1,81 miliardi di Dollari (il doppio rispetto alle aspettative). Su questo risultato ha comunque avuto un ruolo importante il cambio di anno fiscale di riferimento, che ha visto computare a parte il mese di Dicembre, il quale ha registrato perdite per 780 milioni di Dollari. La banca ha anche annunciato un aumento di capitale da 5 miliardi di Dollari per restituire una parte dei 10 ricevuti dal Tesoro.
    JP Morgan ha comunicato un utile di 2,1 miliardi, meglio delle aspettative, anche se in discesa del 10% rispetto al 2008. Non avrà bisogno del nuovo piano di acquisto degli asset tossici ed anzi restituirà i 25 miliardi di Dollari avuti in prestito lo scorso Dicembre nell’ambito del piano Tarp.


    A proposito di maquillage, dall’estetista è passato anche il bilancio di Deutsche Bank la quale ha cambiato i criteri contabili ed ha adottato quelli americani, il che ha comportato un calo della leva finanziaria (rapporto tra gli investimenti ed il capitale proprio) da 69 a 28.
    Nei prossimi giorni arriveranno i dati di 3M, Amazon, America Express , Bank of America, Apple, AT&T, Boeing, Caterpillar, Delta Airlines, Ford, Loocked-Martin, McDonald’s , Merck, Microsoft , Pepsi, United Airlines, United Technologies, Yahoo!, solo per citare le più famose. C’è dunque molta carne al fuoco e le Borse nei prossimi giorni andranno seguite attentamente.

    E’ MIA OPINIONE PERSONALE, CHE QUESTE BANCHE STANNO VENENDO SALVATE CON DOLLARI STAMPATI FRESCHI DI GIORNATA, CHE PRIMA O POI INGENERERANNO UNA SPINTA INFLATTIVA NON INDIFFERENTE CHE CREERA’, OVVIAMENTE, SVALUTAZIONE DEL DOLLARO E IRA DA PARTE DI CHI NE DETIENE UNA GRANDE QUANTITA’ TRA LE PROPRIE RISERVE (IN PRIMIS I CINESI). PREPARIAMOCI !!…………

    Lascia un commento