La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “Villarosa prima dello zolfo”, sabato 24 aprile si presenta il libro di Luigi Di Franco

    Pubblicato il Aprile 13th, 2010 Max Nessun commento

    di Libero
    Sabato 24 aprile alle ore 18, nella sala della Biblioteca comunale, sarà presentato il libro Villarosa prima dello zolfo. Un paese nuovo tra i lumi del potere baronale e il protagonismo borghese nella Sicilia tra ‘700 e ‘800 di Luigi Di Franco (Acireale-Roma, Bonanno editore, 2009). Dopo i saluti del sindaco di Villarosa Gabriele Zaffora e dell’assessore alla Cultura Giovanni Torrisi, l’autore dialogherà con i professori Tino Vittorio e Domenico Ligresti dell’Università di Catania.  
    Luigi Di Franco (Villarosa, 1952), docente di filosofia e storia nei licei, dottore di ricerca in Storia contemporanea, ha pubblicato diversi libri di filosofia, pedagogia, storia e poesia. Il volume, inserito nella collana “Storia e politica”, racconta le origini e il primo sviluppo di Villarosa (1731-1825) nel passaggio dall’ancien regime al nuovo protagonismo della borghesia nell’Ottocento.


    Il saggio si divide in tre parti.
    La prima inquadra il territorio e analizza la triplice convergente azione, nell’edificazione e nel popolamento della città nuova di Villarosa, della casata nobile dei Notarbartolo, della gerarchia ecclesiastica e delle famiglie immigrate. La seconda parte, “Potere religioso e identità popolare”, utilizzando un’interpretazione antropologica per definire l’identità popolare, individua i processi di crescita sociale e descrive la rottura della trama feudale e l’emergere di un nuovo bisogno di Stato nella comunità locale. La terza, “Dal feudo al protagonismo borghese”, traccia l’affermazione della borghesia locale tra economia e politica nel primo Ottocento.
    Il libro costituisce la premessa per comprendere l’evoluzione economica e sociale del comune dell’ennese, che nel XIX secolo con lo sfruttamento delle miniere di zolfo e sali potassici divenne un centro economico molto attivo.

    Lascia un commento