La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “Scuola, Università e Ricerca: l’Italia che vogliamo”

    Pubblicato il Aprile 20th, 2010 Max Nessun commento

    di Riccardo Fiscella
    Volevo ricordarVi e invitarVi al prossimo appuntamento che l’Accademia Nazionale della Politica ha in programma: VENERDI 23 APRILE 2010 ore 17

    IX LEZIONE dal tema: “Scuola, Università e Ricerca: l’Italia che vogliamo” e presentazione del libro: “Le Relazioni Pubbliche come scienza e come ricerca” di Salvatore Cosentino.
    RELAZIONERANNO: il Dott. Prof. FRANCESCO CAPPELLO (Ricercatore presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università degli Studi di Palermo, Professore aggregato di Anatomia Umana – Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Palermo, Direttore Generale dello I.E.ME.S.T. – Istituto Euro Mediterraneo di Scienza e Tecnologia, Direttore del Dipartimento di Studi Biomedici e Biotecnologici dell’Accademia Nazionale della Politica), il Prof. FRANCESCO CALVARUSO (Docente di Filosofia e Scienze Umane), il Prof. SALVATORE COSENTINO (Docente di Scienza delle Pubbliche Relazioni, Direttore dell’Istituto di Sociologia di Caltagirone e Scrittore) e il Dr. UCCIO MURATORE (già Presidente del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari presso il Miur e componente del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Catania).
    TEMA: L’Europa, attraverso la strategia di Lisbona, ha posto il traguardo di una società basata sulla conoscenza. L’Italia ha come principale risorsa il suo capitale umano. Crediamo di indicare come obiettivi strategici per il Paese l’implementazione dell’Agenda di Lisbona e il recupero del gap di competitività nei confronti dei principali partners europei. Queste linee guida per l’università, cui seguiranno quelle dedicate specificamente al settore della ricerca, sono la proposta aperta per realizzare la strategia di un Paese europeo. L’università e la ricerca –un binomio inscindibile- sono una ricchezza fondamentale per l’Italia. Per tornare ad essere uno strumento davvero efficace di crescita e di promozione sociale e personale in un Paese avanzato, l’università deve cogliere con coraggio la richiesta di rinnovarsi, rendersi trasparente nella condotta e nei risultati, dimostrare con la forza dei fatti di saper progettare un futuro ambizioso.

    RECENSIONE LIBRO: “La dignità dell’Uomo è un fiorellino che lo Stato può calpestare”. Si apre con questa frase pronunciata da Hegel, uno dei maggiori filosofi, il libro del Prof. Salvatore Cosentino “Le Relazioni Pubbliche come scienza e come ricerca” (Bonfirraro Editore, 124 pp.).


    L’elemento più importante nella vita dell’uomo e quindi nell’ambito lavorativo è la sua dignità, afferma Salvatore Cosentino, e quando parliamo di azienda possiamo intendere qualunque aspetto della vita comunitaria: un’impresa, una Pubblica Amministrazione, un ospedale, una banca, dove le relazioni pubbliche non devono rappresentare uno sterile cerimoniale bensì un’opera di costante e coerente sensibilizzazione in grado di arrivare, infine, al consenso.

    Sarà presente l’autore che sarà lieto di autografare le copie in distribuzione durante la serata.

    Il Diploma è valido ai fini di legge. Il corso consente, discrezionalmente, il riconoscimento dei C.F.U. dalle facoltà universitarie.

    L’occasione mi è gradita per ricordarti che anche quest’anno hai l’opportunità di aiutare l’Accademia Nazionale della Politica a crescere ancora di più e a dar voce ad una agorà di libertà che esiste ormai da tredici anni e che ha sempre dato spazio a tutte le voci anche quelle più scomode.

    Apponi la tua firma nell’apposito riquadro del CUD, del modulo 730 o del modello unico persone fisiche e riporta nell’apposita spazio “sostegno del volontariato, delle organizzazioni non governative di utilità sociale” il Codice Fiscale dell’Accademia Nazionale della Politica 04918050826.

    ATTENZIONE il 5×1000 non è l’8×1000. Puoi continuare a destinare il tuo x1000 a chi ritieni giusto, i due contributi sono distinti.

    Inoltre non destinando il tuo 5×1000 ad alcun ente, esso andrà ugualmente allo Stato, quindi perché sprecare questa opportunità?

    Contribuisci e partecipa alla crescita dell’Accademia Nazionale della Politica.

     Grazie di cuore !

    Presidenza
    ACCADEMIA NAZIONALE DELLA POLITICA
    SEDE DI ENNA
    Tel. 392/9258890
    e-mail: riccardofiscella@andp.it
    www.andp.itwww.accademianazionaledellapolitica.it

    Lascia un commento